Mbenessere | Mamma e bimbo | Rientro a scuola dopo le vacanze estive
Mamma e bimbo

Rientro a scuola dopo le vacanze estive

rientro a scuola

Le vacanze estive purtroppo stanno terminando e ormai settembre è alle porte e con esso il rientro a scuola per i bambini e i ragazzi, oltre che la ripresa del lavoro per gli adulti. Il rientro a scuola, può essere causa di stress per i bambini che dopo aver vissuto per ben tre mesi in totale liberà, spesso all’aria aperta e giocando, vivono con molta difficoltà la ripresa della routine abituale scolastica, fatta di compiti, verifiche e ore sedute ai banchi di scuola.

Se pensiamo che insieme al rientro a scuola i bambini e gli adolescenti devono affrontare anche la ripresa delle attività extrascolastiche, ci è evidente che l’idea del carico di lavoro e di impegni che li aspetta è notevole e dunque il loro stato di stress e di conseguente maggiore irritabilità e stanchezza è più che normale.

Per affrontare al meglio questo delicato momento di rientro a scuola, ecco alcuni suggerimenti.

rientro a scuola

  • Orari regolari del sonno: il rientro alla normale routine quotidiana deve essere graduale. Perciò è meglio recuperare gli orari abituali, che si avranno durante la vita scolastica, già dalla seconda metà di agosto. Quindi ritornare ad orari di sonno/veglia regolari, in modo tale che la sveglia del mattino per andare a scuola non risulti troppo traumatica ed il bambino non sia troppo stanco.
  • Compiti e materiale scolastico: se fossero stati assegnati compiti per le vacanze, non ridursi nell’ultimo momento per svolgerli. Questo sarebbe un ulteriore motivo di stress per lo studente, meglio distribuirli con metodo durante i tre mesi estivi. A fine agosto, per coinvolgere in maniera simpatica e attiva il bambino all’idea del rientro a scuola, è consigliabile renderlo partecipe nel momento dell’acquisto del materiale scolastico, così che possa vedere la scuola non solo come un dovere, ma anche come un piacere.
  • Sana alimentazione: Per quanto riguarda il cibo, in vista del rientro a scuola, è buona regola cambiare reintrodurre una maggiore quantità di frutta e verdura per non appesantire i bambini, soprattutto a pranzo e di giorno, quando hanno bisogno di energia e concentrazione.
  • Sciroppi a base di Vitamina B: In concomitanza con il rientro a scuola, c’è da considerare anche l’imminente cambio di stagione che può produrre un senso generale e del tutto naturale di stanchezza. Per affrontare al meglio questi periodi di stress, insieme a una dieta ben bilanciata, una fonte naturale di supporto sono le vitamine del gruppo B, che contribuiscono a ridurre la stanchezza e il senso generale di affaticamento. Uno sciroppo che combini insieme il giusto mix di vitamine del gruppo B insieme al Beta glucato può davvero sia dare ai bambini il supporto giusto al sistema immunitario, sia contribuire alla produzione di energia, anche nei periodi di particolare stress, come il rientro a scuola

Con questi semplici accorgimenti i vostri bambini potranno iniziare la scuola nel modo migliore e chi ben incomincia, è già a metà dell’opera!

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter

Banner