Acustica

Il rimedio del calzino di sale per il mal d’orecchie

calzino di sale

Il mal d’orecchio è un disturbo molto fastidioso e frequente che può colpire chiunque, adulti e bambini. Non tutti sanno che un valido alleato per la salute del nostro apparato uditivo deriva da un’antica tradizione cinese, un rimedio del tutto naturale che veniva usato spesso anche dalle nostre nonne per trattare localmente piccoli dolori: il calzino di sale.

Se da un lato dobbiamo essere cauti nell’utilizzo del sale a tavola, dall’altro via libera invece per aiutare diversi disturbi, in particolare, per il mal d’orecchio. Nei più piccoli, che generalmente sono più soggetti a otiti, il calzino di sale allevia sintomi temporanei, dolore e infiammazione ma non solo: il sale caldo è spesso impiegato anche nel trattamento di altre lievi patologie come: sinusiti, mal di denti, mal di schiena, reumatismi, dolori mestruali e piccoli traumi localizzati.

Mal d’orecchie: cause e sintomi principali

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo sofferto di otalgia, un dolore molto fastidioso che può interessare sia la parte esterna che quella interna di una o entrambe le orecchie. Le cause scatenanti possono essere molteplici: dal trauma, a un eccessivo accumulo di cerume fino a patologie di origine infettiva che possono essere più o meno gravi (influenza, raffreddore, infezioni da stafilococco, malattie esantematiche come morbillo e scarlattina, tonsillite, ingrossamento delle adenoidi, herpes zoster, bruxismo). Anche inquinamento acustico, agenti atmosferici e abitudini scorrette come asciugarsi male le orecchie dopo la doccia oppure utilizzare in modo errato i cotton fioc, sono situazioni che alla lunga possono danneggiare la salute del nostro apparato uditivo.

Il dolore può presentarsi in maniera continua o intermittente e in alcuni casi può essere accompagnato da altri sintomi quali: febbre, rossore gonfiore e calore dell’orecchio coinvolto, prurito, sensazione di pienezza e ovattamento, raffreddore, mal di gola ed eritemi sul padiglione auricolare, sarà compito dell’otorino stabilire la terapia più idonea.

calzino di sale benefici

Proprietà del sale

Composto da cloruro di sodio (NaCl) disciolto in acqua marina insieme ad altre sostanze, il sale marino è una spezia incolore che si ottiene in specifici stabilimenti chiamati saline attraverso l’evaporazione solare. L’acqua di mare, infatti, viene raccolta in grandi vasche e, dopo la sua evaporazione, la salamoia restante viene trasferita man mano che si concentra in altre vasche dove poi alla fine si raccoglie. Esistono due tipologie di sale marino: raffinato e integrale che mantiene intatte le proprietà di altre sostanze, come iodio, magnesio, potassio e altri microelementi. Per il benessere del nostro organismo questo minerale è ricco di molteplici qualità. Tra le ultime tendenze nel mondo del benessere, l’haloterapia è una pratica che oggigiorno viene seguita da molti, si tratta di un trattamento termale che si basa sull’inalazione di sale in spazi simili a grotte o caverne. Questa metodica ha origini molto antiche, risale addirittura al medioevo, quando i monaci accompagnavano i malati nelle grotte di sale per aiutarli ad alleviare problemi respiratori. Ogni seduta dura circa tra i 30 e i 45 minuti e avviene sdraiati in completo relax in cui l’unico obiettivo è godere di tutti i benefici che l’inalazione salina comporta. Le particelle di sale evaporate penetrano in profondità nei polmoni e nei bronchi favorendo così la pulizia del tratto respiratorio. A trarne beneficio, insieme alle prime vie aeree, ci sono anche pelle, ritmo sonno veglia e sistema immunitario. Oggi queste stanze vengono costruite anche in città e, attraverso la ricostruzione di un microclima marino, è possibile accedervi a chiunque ne abbia necessita, o anche semplicemente per rilassarsi durante la pausa pranzo.

Grazie alla sua azione antibatterica, antinfiammatoria e rilassante, il sale marino ha incredibili proprietà terapeutiche: regola lo scambio di liquidi e della pressione, aiuta a prevenire la stipsi, previene l’osteoporosi, libera le vie respiratorie, sgonfia le gambe e, se scaldato e messo in un panno o in una calza, allevia alcuni piccoli disturbi. Vediamo nel dettaglio come avviene la preparazione del calzino di sale.

Calzino di sale: come si prepara

Per preparare il calzino di sale, per prima cosa è fondamentale recuperare un calzino 100% cotone di colore bianco, evitare di usarne uno sintetico, di lana, o colorato perché può contenere elementi che a contatto con il calore possono decolorasi e rilasciare sostanze tossiche.

Mettere mezza tazza di sale grosso integrale (evitare quello fino, in quando può fuoriuscire) in una padella e lasciarlo riscaldare qualche minuto finché non inizia a scricchiolare. A questo punto, spegnere la fiamma e versare il sale all’interno del calzino. Dopo aver accuratamente fatto un nodo all’estremità della calza, lasciarlo intiepidire e posizionarlo sull’orecchio dolente per circa 20-30 minuti. È possibile preparalo anche attraverso il procedimento opposto, ovvero inserire il sale nel calzino e poi farlo scaldare in padella. Si raccomanda di utilizzare lo stesso sale per non più di tre applicazioni al giorno, per continuare il trattamento occorre sostituirlo con uno nuovo. È bene non ricorrere al forno a microonde.

Il calzino di sale è un rimedio molto utile per alleviare sintomi temporanei ma non dimentichiamoci che è fondamentale salvaguardare la salute e il benessere dell’orecchio e delle sua funzionalità. Se il disturbo non dovesse risolversi nel giro di qualche giorno, non deve mancare il consiglio di uno specialista.
Con l’avanzare dell’età, il nostro udito tende purtroppo a subire un calo fisiologico, rendendo più difficile vivere al meglio la quotidianità. Spesso in questi casi di ipoacusia lieve e moderata, è opportuno avvalersi di specifici amplificatori acustici che possono rilevarsi un valido aiuto per percepire meglio suoni, voci e soprattutto non sentirsi isolato.

Fonti:
– https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/21923-calzino-sale-mal-orecchio-rimedi-naturali
http://www.vivodibenessere.it/calzino-di-sale-contro-il-mal-dorecchio/
– https://donnaweb.net/il-calzino-di-sale-per-far-scomparire-il-dolore-allorecchio/
– https://www.tuttogreen.it/mal-dorecchio-rimedi-naturali/
– https://www.farmacoecura.it/malattie/male-dolore-orecchio/
– http://www.cure-naturali.it/sale-marino/3595
http://www.cure-naturali.it/salute-organi/4468/rimedi-naturali-per-la-salute-dellorecchio/9460/a
– https://www.bigodino.it/beauty/il-calzino-di-sale-e-il-miglior-rimedio-contro-il-male-alle-orecchie.html

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC
Ti è piaciuto l'articolo?
*Newsletter Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
*Privacy Policy Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Informazioni commerciali Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Approfondimenti

Domande e Risposte Glossario

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Social Media