Benessere occhi

Disturbi alla vista: le regole di un controllo per la prevenzione

disturbi alla vista

I nostri occhi sono organi di senso molto complessi in grado di percepire la luce, registrare e trasmettere le immagini. Sono organi delicati con un ruolo importantissimo pertanto si rende necessaria la tutela della loro salute. I disturbi della vista, infatti, sono molteplici, frequenti e con grado di pericolosità differenti. Possono essere disturbi di poco conto e passeggeri o, al contrario, essere l’espressione di patologie gravi e invalidanti. Sarebbe dunque giusto e prudente un controllo della vista periodico per prevenire e diagnosticare eventuali problematiche visive.

Controlli in caso di disturbi alla vista

Non sempre i disturbi visivi si manifestano con una sintomatologia evidente e spesso possono essere non associati alla vista come: mal di testa, lacrimazione e difficoltà di concentrazione, pertanto, è sempre consigliabile eseguire dei controlli oculistici. In età pediatrica è indicato sottoporre il bambino a una prima visita oculistica prima dei 3 anni, poi un controllo prima dei 6 anni e proseguire ogni 2 anni fino ai 14 anni. In età adulta è giusto aumentare la frequenza delle visite col progredire dell’età. In caso di patologie oculari in famiglia i controlli sono ancor di più raccomandabili.

Visita oculistica

La visita oculistica deve essere eseguita da un medico specialista che accerta lo stato di salute degli occhi utilizzando alcuni esami specifici.

  • Con una lampada a fessura saranno controllate tutte le strutture dell’occhio ossia la congiuntiva, la sclera, la cornea, l’iride e il cristallino al fine di individuare eventuali patologie oculari.
  • Sarà poi misurata la capacità visiva del paziente
  • Può essere valutato un suo eventuale difetto di refrazione che compromette la messa a fuoco che causa immagini sfuocate e distorte (miopia, ipermetropia, astigmatismo, presbiopia).
  • Anche la misurazione della pressione oculare è importante perché, un suo incremento può determinare il glaucoma dunque è bene intervenire al più presto.

Così facendo sarà possibile verificare il funzionamento visivo e l’eventuale presenza di disturbi visivi più o meno gravi. In caso di problematiche di refrazione o disturbi di accomodazione, l’oculista indicherà la giusta correzione. In presenza di patologie oculari è necessario intervenire per tempo con una terapia adeguata, in modo da impedire una degenerazione verso la perdita della vista. È, inoltre, possibile diagnosticare manifestazioni oculari di malattie sistemiche, come ad esempio ipertensione e diabete. La visita oculistica è dunque da considerarsi uno strumento di prevenzione e controllo ed è giusto effettuarla anche se in assenza di sintomi.

controlli vista

Alcuni consigli per proteggere la salute dei nostri occhi

La salute dell’occhio è di fondamentale importanza e non va trascurata. Per mantenerla, oltre a sottoporsi a controlli medici periodici, è possibile seguire alcune regole utili per prevenire disturbi alla vista.

  • Proteggere gli occhi da Sole, polveri e polline Evitare di frequentare costantemente ambienti con aria secca che possono provocare rossore e secchezza oculare.
  • Non sottoporre i nostri occhi a stress e fatiche eccessive.
  • Prediligere la luce naturale alle luci artificiali.
  • Tenere ben puliti gli occhi.
  • Se si portano lenti a contatto, favorire la lubrificazione con l’utilizzo di gocce oculari rinfrescanti e lenitive.

Gocce oculari naturali

Sul mercato è disponibile una varietà di gocce oculari che aiutano ad alleviare i fastidi oculari, come ad esempio affaticamento, secchezza oculare, arrossamento e prurito. Le acque distillate naturali che possono portare maggiormente sollievo agli occhi sono:

  • Camomilla, ad azione calmante
  • Amamelide, ad azione rinfrescante e astringente
  • Eufrasia, ad azione lenitiva
  • Calendula, ad azione decongestionante
  • Finocchio, ad azione antiarrossante
  • Mirtillo nero, ad azione antiossidante
  • Aloe vera, ad azione idratante, umettante, rinfrescante
  • Rosa canina, ad azione rinfrescante ed emolliente

Scegliere delle gocce oculari in base alle proprie esigenze è importante, non solo per dare sollievo immediato, ma anche per ritrovare e mantenere il benessere dei nostri occhi.

Fonti:
https://www.drgiorgini.it/blog/integratori-per-la-vista-consigli-salute-occhi/
https://www.materdomini.it/visite-esami/visita-oculistica/

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC
Ti è piaciuto l'articolo?
*Newsletter Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
*Privacy Policy Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Informazioni commerciali Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Approfondimenti

Domande e Risposte Glossario

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Social Media

Afomill

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >