Energia

L’effetto degli alimenti diuretici naturali? Forma fisica e freschezza

alimenti diuretici

Quante volte abbiamo sentito la sacrosanta affermazione “l’acqua è vita”! Più che una considerazione è un’assoluta certezza: il nostro corpo ha bisogno di molta acqua. È assodato che il nostro organismo non si possa permettere di trattenere liquidi in eccesso per non rischiare di subire gli effetti, assai fastidiosi, della ritenzione idrica o di altre patologie legate allo scorretto funzionamento dei reni. Per evitare che la ritenzione idrica possa diventare un problema, possiamo contare sull’efficacia di vari alimenti diuretici naturali in grado di favorire la corretta eliminazione dal nostro corpo dei liquidi in eccesso, mantenendoci in forma.

Come sempre però, quando si tratta della nostra salute, la parola d’ordine è equilibrio perché la disidratazione è tanto rischiosa quanto l’accumulo di liquidi e questo invita a non intervenire improvvisando.
Molti dei diuretici naturali che menzioneremo, sono anche utilizzati per la preparazione di prodotti farmaceutici, da prendere dietro prescrizione medica, o di altre soluzioni disponibili sempre in farmacia o anche in erboristeria.

Briovitase orange integratori

Che alimenti evitare per favorire l’eliminazione dei liquidi

Prima di indicare e suggerire alcuni elementi che consentono di stimolare l’eliminazione dell’acqua in eccesso e delle tossine, cominciamo con una piccola avvertenza e quindi con un consiglio al contrario; in caso di ritenzione idrica o gonfiore, evitiamo alimenti troppo ricchi di sodio come patatine, formaggi e salumi, ma anche le bevande alcoliche e cibi precotti, non esageriamo con sale e zucchero negli alimenti. È importante fare un po’ di movimento, la sedentarietà non aiuta in caso di ritenzione idrica.

diuretici naturali

Alimenti diuretici naturali

Per una corretta diuresi, soprattutto in primavera, estate e nella bella stagione, il “menù diuretico” prevede l’assunzione di:

Frutta

– l’anguria, composta per più del 90% di acqua e grazie al contenuto di potassio, mantiene il corpo idratato e favorisce allo stesso tempo la diuresi; anche le mele che contengono pectina vantano proprietà depurative; come anche le fragole, pompelmi, mirtilli e ananas.

Verdura

  • Si rivelano sempre efficaci gli asparagi che favoriscono l’attività dei reni; stimolando la diuresi, contribuiscono a espellere le tossine in modo più veloce;
  • I pomodori ricchi di acqua e sali minerali.
  • E poi prezzemolo, finocchi, spinaci, broccoli, rucola e sedano, carciofi e cetrioli.
  • Ci farà magari un po’ piangere e soffrire, ma la cipolla è un ottimo fluidificante del sangue e favorisce l’eliminazione di tossine e liquidi in eccesso.
  • Tra frutta e verdura, spuntano anche piante ed erbe adatte ad affiancarci nella nostra “missione anti-ritenzione”. Tra queste compaiono:
  • L’ortica tra decotti o infusi, preparati lasciando macerare le foglie o le radici nell’acqua bollente, da sorseggiare in diversi momenti della giornata.
  • Mai sentito parlare poi del “dente di leone” o “soffione”? Il suo nome è tarassaco, efficace in tisana ottenuta dall’infusione delle radici o delle foglie, da mangiare preferibilmente lontano dai pasti, per un massimo di 2 tazze al dì.
  • Vale la pena di menzionare anche l’avena che non ha solo proprietà lassative ma anche diuretiche. Il tutto lo potremmo innaffiare con del buon tè verde, da consumare preferibilmente a digiuno.
  • Ottimo anche un pizzico di aceto di mele; contiene molto potassio, aiuta la diuresi e a mantenere l’equilibrio idrico ideale.

Lo stile di vita per favorire la diuresi naturale

Accanto ad una dieta che favorisce la diuresi, è importante sostenere il nostro organismo con integratori a base di sodio, cloro, magnesio, potassio e vitamine. Gli integratori salini sono utili per reintegrare tutti i preziosi sali minerali persi anche attraverso la sudorazione.
Non dimentichiamo però che anche noi dobbiamo fare la nostra parte associando uno stile di vita sano e attivo alla dieta se vogliamo favorire la diuresi e l’eliminazione dei liquidi.

Non cediamo alle tentazioni della poltrona e nemmeno dello sdraio in spiaggia e ricordiamoci di fare sempre un po’ di movimento. Una bella passeggiata o una nuotata è sempre una scelta giusta che ci aiuta a star meglio e può favorire anch’essa la diuresi quotidiana.

FONTI:
https://d.repubblica.it/cucina/2014/07/09/foto/cibo_drenante_alimenti_diuretici_cellulite_rimedi-2208280/1/

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC
Ti è piaciuto l'articolo?
*Newsletter Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
*Privacy Policy Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Informazioni commerciali Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Approfondimenti

Domande e Risposte Glossario

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Social Media

Briovitase Orange

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >