Intestino

Celiachia e ricerca sul microbiota per il benessere dell’intestino

celiachia intestino

La celiachia dell’intestino è la più comune malattia autoimmune che interessa l’intestino tenue. Chiamata anche enteropatia da glutine o morbo celiaco, questo disturbo viene innescato da una risposta immunitaria esagerata alla presenza di gliadina, una proteina componente del glutine, contenuta in particolar modo nelle farine di frumento, orzo, segale e farro.

Lactoflorene plus fermenti

I sintomi della celiachia

I sintomi della celiachia intestinale vengono spesso sottovalutati e dapprima non ricondotti a questo tipo di patologia perché non sempre si manifestano in modo violento ed essendo molto variabili vengono scambiati per disturbi legati perlopiù ad altre patologie.

  • In età infantile la celiachia si esprime soprattutto con sintomi legati all’apparato digerente come gonfiore e dolore addominale, perdita di peso e irregolarità intestinale.
  • Questi sintomi si riflettono anche in età adulta ma spesso sono accompagnati da altre variabili come stanchezza cronica, anemia, anomalie nella coagulazione, cefalea e dermatiti.

Per questo motivo la diagnosi di questo disturbo può risultare tardiva. Generalmente gli accertamenti vengono inizialmente condotti tramite visita specialistica da parte di un gastroenterologo e poi da test specifici come il dosaggio di alcuni anticorpi e altre molecole presenti nel sangue che indicano la sensibilità del soggetto al glutine.

Alterazioni del microbiota intestinale e celiachia

È ampiamente riconosciuto che il microbiota intestinale, cioè i microrganismi che colonizzano l’intestino umano, ha una profonda influenza sulla salute umana, contribuendo principalmente alla regolazione delle funzioni metaboliche e dell’omeostasi immunitaria.

L’alterazione del microbiota intestinale comporta diverse alterazioni tra cui:

  • La modifica della permeazione della mucosa intestinale e di conseguenza un aumento delle probabilità di manifestazioni allergiche tra cui la celiachia.
  • La modulazione dell’ambiente delle citochine. Un microbiota sfavorevole potrebbe amplificare quindi la risposta immunitaria alla gliadina in individui con la celiachia già espressa.

celiachia ricerca

Probiotici per il benessere intestinale e celiachia

È stato dimostrato che la somministrazione di probiotici potrebbe essere un interessante coadiuvante nel migliorare i sintomi, nel ridurre l’infiammazione della mucosa intestinale, regolando le citochine coinvolte nella patogenesi e nella gestione dietetica di chi soffre del morbo celiaco.

Infatti, la somministrazione di alcune specie probiotiche può aiutare a promuovere:

  • Una diminuzione della produzione di citochine e della loro conseguente azione pro-infiammatoria,
  • Una conservazione delle proprietà di permeabilità della mucosa,
  • Proprietà protettive nei confronti dei danni causati dalla gliadina sulle cellule epiteliali. Tale proprietà è esercitata nello specifico da alcune specie batteriche appartenenti ai generi Lactobacillus e Bifidobacterium.

Fonte articolo:

Symptoms & Causes of Celiac Disease. https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/celiac-disease/symptoms-causes

Test per la diagnosi di celiachia http://www.humanitas.it/visite-esami/test-per-la-diagnosi-di-celiachia

Gut Microbiota and Risk of Developing Celiac Disease. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27741161

The Interaction Between Celiac Disease and Intestinal Microbiota. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27741160

Intestinal microbiota and probiotics in celiac disease. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24982318
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4135898/

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC
Ti è piaciuto l'articolo?
*Newsletter Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
*Privacy Policy Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Informazioni commerciali Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter