Lifestyle

L’incubo delle zanzare: ecco come proteggersi con rimedi naturali

proteggersi dalle zanzare

Estate: giornate all’aria aperta, sole e tempo libero. Un periodo bellissimo che però ci costringe a trovare soluzioni per proteggersi dalle zanzare, poiché capaci di rovinare i momenti di vacanze e anche il sonno.

Fameliche le zanzare femmine pungono perché hanno bisogno di sangue come nutrimento per far schiudere le proprie uova. L’uomo è una tra le vittime preferite: involontariamente le stimoliamo con gli odori, il respiro, il calore corporeo e perfino con i colori dei nostri abiti. Le ore in cui sono più attive sono quelle del primissimo mattino e quelle dal tramonto e la notte.

Le conseguenze della puntura di zanzara

La puntura di zanzara provoca una sensazione di prurito, più o meno fastidiosa a seconda di dove è posizionata, ed anche gonfiore. La reazione istintiva è quella di grattarsi, cosa che specialmente nei più piccoli favorisce la formazione di graffi a livello cutaneo, che facilitano il passaggio dei batteri presenti sotto le unghie. Di conseguenza si possono provocare infezioni locali.

Fortunatamente nelle nostre latitudini le zanzare, al di là di questi fenomeni di arrossamento e prurito, non provocano altre conseguenze, come avviene invece in altri paesi del mondo in cui le zanzare trasmettono alcune malattie virali o parassitarie. In Africa, America del Sud e Asia per esempio le zanzare sono portatrici di malaria, una parassitosi che provoca febbre acuta che presenta sintomi di gravità diversi. In previsione di un viaggio a quelle latitudini, è necessario consultare il medico che saprà indicare l’adeguata protezione.

proteggersi dalle zanzare

Come proteggersi dalle zanzare

Per proteggersi dalle zanzare si consiglia di evitare gli insetticidi chimici che possono contenere sostanze tossiche, perciò è meglio optare per rimedi naturali:

  • In giardino è consigliabile interrare piante repellenti per le zanzare, come la Calendula, la Catambra,la Monarda e l’Agerato. Per allontanare le zanzare sono ottimi anche il basilico, il geranio e la menta.
  • Sia nei giardini che sui balconi evitare che si sviluppino acque stagnanti dove le uova trovano un ambiente favorevole per schiudersi, attenzione quindi a sottovasi e piccoli contenitori dimenticati.
  • In casa è possibile propagare nell’aria, con specifici diffusori ad ultrasuoni, alcune gocce di olio essenziale di eucalipto. Da evitare però nella camera dei bimbi più piccoli perché potrebbe essere irritante a livello cutaneo.
  • Un accorgimento poi molto pratico è applicare delle barriere a tutte le finestre come le zanzariere.
  • Un altro rimedio naturale per le zanzare è quello di posizionare una casetta per pipistrelli fuori dalla finestra. Quando i pipistrelli abiteranno la tana, saranno un’ottima difesa contro le zanzare.

Come evitare le punture zanzare

Poiché le zanzare sono attratte dal nostro odore, dai colori dei nostri abiti è possibile adottare qualche pratico accorgimento:

  • Prestare attenzione alla profumazione dei cosmetici o dei prodotti per capelli utilizzati. È preferibile optare per creme naturali e profumi al geranio o alla citronella sono degli ottimi repellenti naturali.
  • Evitare di indossare abiti neri o rossi, poiché sono colori che attraggono le zanzare. Preferire, quindi, abiti verdi, gialli e soprattutto bianchi, il colore repellente per eccellenza.

Rimedi naturali per le zanzare

A seguito di una puntura di zanzara, la prima soluzione per diminuire il gonfiore è un cubetto di ghiaccio. Per ridurre l’infezione, si può usare qualche goccia di limone applicata sulla parte punta dalla zanzara. Per alleviare la sensazione di prurito si può cospargere, invece, la zona con del talco mentolato o oli essenziali di mentolo e di eucalipto. Come lenitivi perfetti sono l’olio di calendula, l’aloe vera e l’olio tea tree.

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC
Ti è piaciuto l'articolo?
*Newsletter Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
*Privacy Policy Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Informazioni commerciali Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Approfondimenti

Domande e Risposte Glossario

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Social Media