Home > Mamma e Bambino > Ricette > 6 idee per merende sane e veloci per il rientro a scuola dei bambini
merende-per-la-scuola

Mamma e Bambino

6 idee per merende sane e veloci per il rientro a scuola dei bambini

Condividi:

L’estate volge al termine, la prova costume è superata e con la ripresa dell’anno scolastico tornano alla ribalta domande sull’alimentazione ben lontane da quali siano i cibi migliori per combattere chili di troppo e cellulite, ad esempio come scegliere le merende per la scuola. Merende sane e veloci, magari, che da un lato facciano bene alla salute dei nostri bambini e dall’altro “rubino” poco tempo a mamme e papà, alle prese con un’altra ripresa: quella della routine giornaliera a tempo pieno.

Orsovit vitamine

A darci un’idea di merende sane e veloci è l’esempio di quelle città in cui non c’è bisogno di portarsele da casa perché le merende per la scuola arrivano direttamente sui banchi degli alunni, incluse nel “pacchetto mensa”. In queste situazioni spesso ai bambini viene offerta della frutta: banane, mele e pere sono infatti merende sane e veloci che forniscono ai ragazzi energia pronta all’uso senza appesantirli in attesa del pranzo.

L’importanza delle merende per la scuola

Infatti non bisogna trascurare la doppia faccia delle merende per la scuola. Se da un lato sono fondamentali per non lasciare i bambini a corto di forze prima del pasto di mezzogiorno – con il rischio, peraltro, che arrivino a tavola affamati e che finiscano per abbuffarsi – dall’altro potrebbero impegnarli eccessivamente nella digestione, contribuendo a cali di attenzione e cambiamenti d’umore proprio come una diminuzione delle energie a disposizione. Anche per questo sono da preferire merende sane e veloci rispetto ad alternative più pesanti, magari cariche di grassi.

Per di più merende sane e veloci aiutano i ragazzi anche ad affrontare un periodo in cui il rientro a scuola può aumentare significativamente la stanchezza. Da questo punto di vista la frutta è un vero e proprio ricettacolo di molecole salutari, in particolare quei minerali e quelle vitamine che in caso di necessità possono essere assunte anche sotto forma di integratori alimentari.

merende-sane-veloci

Le caratteristiche ideali delle merende per la scuola

Insomma, merende sane e veloci non dovrebbero essere troppo pesanti. Idealmente dovrebbero apportare tra il 5 e il 10% delle energie assunte dai bambini durante la giornata; per soddisfare questo requisito non è necessario fare conti complicati: basta evitare che le merende per la scuola si riducano a prodotti da forno farciti con creme, panini super-imbottiti e focacce unte e bisunte.

D’altra parte, la monotonia non è gradita nemmeno quando significa trasformare tutte le merende per la scuola in una porzione di frutta. Le merende sane e veloci devono anche variare, rispondendo a un principio fondamentale per un’alimentazione sana: la varietà, appunto. Ecco quindi qualche suggerimento per merende sane e veloci, ma anche varie, per il ritorno sui banchi di scuola.

Frutta di stagione

Partiamo proprio con le merende sane e veloci a base di frutta. Meglio preferire quella di stagione: a settembre possiamo ad esempio scegliere fra prugne, susine, mele, pere, uva e ancora qualche pesca. I succhi di frutta sono sì soluzioni veloci, ma non adatte per merende sane al 100%: spesso sono ricchi di zuccheri aggiunti, di cui è bene limitare l’assunzione.

Yogurt

Anche lo yogurt è adatto per merende per la scuola sane e veloci; può andare bene quello magro alla frutta. Per una conservazione ottimale è possibile acquistare quei piccoli contenitori che permettono di trasportarlo insieme al ghiaccio.

Il panino

Il panino non è da mettere al bando, ma non deve essere eccessivamente imbottito. Merende sane e veloci non corrispondono a fette su fette di salumi, ma a un velo di marmellata con pochi zuccheri spalmata fette di pane integrale e a panini piccoli, magari arricchiti con ingredienti come le noci.

Fette biscottate

Ancora meglio se integrali, sono da includere tra le merende sane e veloci. Facili da trasportare, sono una buona alternativa al classico panino (troppo) farcito.

Frollini

Anche i biscotti possono essere merende per la scuola sane e veloci, purché si scelgano prodotti semplici leggendo bene le etichette. In altre parole, sono da evitare biscotti farciti con creme varie o contenenti ingredienti poco salutari (come i grassi trans idrogenati).

Pizza

Infine, una volta ogni tanto si può mettere nello zaino anche un pezzo di pizza. Per merende sane e veloci è però meglio limitare sia le quantità (40 grammi sono sufficienti) sia la farcitura (limitiamoci alla “pizza rossa”, con solo pomodoro!).

Fonti articolo:
Bambino Gesù – Ospedale Pediatrico. Lo spuntino in classe. https://goo.gl/jTsLoJ
Ministero della Salute – Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione. Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione ospedaliera pediatrica. https://goo.gl/VrB5yY

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Mamma e Bambino

Orsovit

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >