Home > Colesterolo > Articoli > Sole e vitamina D: grandi alleati di chi soffre di colesterolo alto
vitamina-d-e-colesterolo

Pubblicato il 9 Luglio 2018 | Ultima modifica il 5 Dicembre 2019

Colesterolo

Sole e vitamina D: grandi alleati di chi soffre di colesterolo alto

Condividi:

Tra vitamina D e colesterolo esiste uno stretto legame. La vitamina D, infatti, può essere prodotta nella pelle dal 7-deidrocolesterolo, provitamina derivante dall’ossidazione del colesterolo.

Questa reazione avviene grazie alle radiazioni ultraviolette dei raggi del sole, e il legame tra produzione di vitamina D e colesterolo dipende dalla loro intensità.

Per questo motivo, sole e vitamina D sono alleati contro il colesterolo alto. Non si tratta solo di un’ipotesi: studi scientifici suggeriscono che potrebbe bastare l’esposizione al sole per combattere l’ipercolesterolemia sfruttando il legame tra vitamina D e colesterolo.

Vitamina D e colesterolo: le prove del legame

Uno studio pubblicato sull’Indian Journal of Endocrinology and Metabolism dimostra chiaramente il legame tra vitamina D e colesterolo. Gli autori hanno misurato vitamina D e colesterolo nei 150 partecipanti, divisi in 2 gruppi in base alle concentrazioni iniziali di vitamina D. Quelli caratterizzati dalle concentrazioni più basse sono stati ulteriormente divisi in 2 gruppi: il primo è stato esposto alla luce del sole per almeno 20 minuti al giorno; il secondo ha ricevuto un integratore di vitamina D.

È stato così dimostrato che il sole e l’integratore aumentano significativamente la vitamina D; tuttavia, solo con l’esposizione al sole c’è un’associazione tra vitamina D e colesterolo, con una diminuzione significativa di colesterolo totale e “cattivo”.

Viceversa, una carenza di sole può aumentare il colesterolo favorendo la sua sintesi anziché quella di vitamina D. Durante l’inverno il colesterolo tenderebbe ad aumentare proprio per questo motivo; viceversa, in estate passare tempo all’aperto permette di sfruttare il legame tra vitamina D e colesterolo per ridurre quest’ultimo.

 vitamina d e colesterolo

Vitamina D e colesterolo: il legame con le coronaropatie

Il colesterolo alto è un fattore di rischio per le malattie delle arterie che portano il sangue al cuore, le coronarie. Il colesterolo, infatti, può depositarsi nella loro parete compromettendo il flusso del sangue.

Sfruttare il legame tra vitamina D e colesterolo esponendo la pelle al sole è solo uno degli stratagemmi utili per tenerlo sotto controllo: la lotta al colesterolo alto passa prima di tutto dall’alimentazione, che dovrebbe essere povera di grassi saturi e priva di grassi trans. Inoltre può essere utile assumere integratori a base di riso rosso fermentato (che grazie alla monacolina K contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo) o di alimenti contenenti fitosteroli (che controllano l’assorbimento intestinale del colesterolo). In alcuni casi il medico potrebbe anche prescrivere dei farmaci; quelli più utilizzati contro il colesterolo alto sono le statine.

 

Fonti articolo:

. Amir Shaghaghi M et al. Cholesterol-lowering efficacy of plant sterols/stanols provided in capsule and tablet formats: results of a systematic review and meta-analysis. J Acad Nutr Diet. 2013 Nov;113(11):1494-503. doi: 10.1016/j.jand.2013.07.006

. Christakos S et al. Vitamin D: Metabolism. Endocrinol Metab Clin North Am. 2010 Jun; 39(2): 243–253. doi: 10.1016/j.ecl.2010.02.002

. Grimes DS et al. Sunlight, cholesterol and coronary heart disease. QJM. 1996 Aug;89(8):579-89

Heinz T et al. Low daily dose of 3 mg monacolin K from RYR reduces the concentration of LDL-C in a randomized, placebo-controlled intervention. Nutr Res. 2016 Oct;36(10):1162-1170. doi: 10.1016/j.nutres.2016.07.005

. MedlinePlus. Cholesterol Levels: What You Need to Know. https://goo.gl/CyRVyo. 12/06/18

. Patwardhan VG et al. Randomized Control Trial Assessing Impact of Increased Sunlight Exposure versus Vitamin D Supplementation on Lipid Profile in Indian Vitamin D Deficient Men. Indian J Endocrinol Metab. 2017 May-Jun;21(3):393-398. doi: 10.4103/ijem.IJEM_9_17

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Colesterolo

Lactoflorene Colesterolo

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >