Colesterolo

I farmaci per ipercolesterolemia: le statine

Statine

Il Dott. Alberto Martina, docente di Comunicazione Nutraceutica all’Università di Pavia, approfondisce il tema delle statine.

Quando il medico prescrive le statine?

Le statine sono tra i farmaci più prescritti in assoluto e i farmaci di elezione per il trattamento dell’ipercolesterolemia. Il medico le prescrive quando c’è un elevato rischio cardiovascolare che necessita assolutamente un trattamento farmacologico oppure quando i livelli di colesterolemia sono tali da richiederne una prescrizione nell’immediato.

Come agiscono le statine?

Esse agiscono bloccando la sintesi a livello epatico, ossia del fegato, del colesterolo e agiscono a livello dell’HMG-CoA reduttasi: bloccando questo enzima, bloccano un passaggio fondamentale per la sintesi del colesterolo.

È vero che molti abbandonano il trattamento?

Purtroppo questo è un grosso problema di aderenza di persistenza al trattamento. Secondo dati recenti del Ministero della Salute, in Italia la compliance, cioè l’aderenza al trattamento non arriva in molti casi agli 8 mesi di trattamento. Questo purtroppo inficia i risultati nel trattamento dell’ipercolesterolemia.

Lactoflorene colesterolo

Video

Mbenessere TV

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter