Home > Benessere Psicofisico > Ricette > Ricetta da spiaggia per bambini: la frittata ripiena!
ricetta-da-spiaggia-per-bambini

Pubblicato il 14 Luglio 2020 | Ultima modifica il 15 Settembre 2020

Benessere Psicofisico

Ricetta da spiaggia per bambini: la frittata ripiena!

Condividi:

Tempo di mare, come trovare la giusta ricetta da spiaggia per i nostri bambini?

La frittata ripiena è una ricetta veloce e semplice da preparare, un secondo piatto sfizioso e molto amato sia dai più grandi che dai bambini, farcita diventa un modo originale per portare in tavola uno dei piatti più classici della tradizione culinaria italiana: la frittata.

È un piatto buono per ogni occasione, si può preparare precedentemente e servire sia calda che fredda, è inoltre comoda da portare con voi in un porta pranzo per una pausa in ufficio, per un pic-nic fuori porta o in spiaggia.

Si tratta semplicemente di due frittate sottili e leggere che racchiudono un ripieno gustoso a vostra scelta io ho optato per una dose di saporito formaggio e tenero prosciutto che insieme danno vita ad un mix di sapori irresistibili ma potete sperimentare ogni volta ripieni diversi come verdure miste e ricotta, funghi porcini e taleggio oppure con pomodori secchi e tonno.

Frittata ripiena: ingredienti e preparazione

Ingredienti (per 4 persone):

  • 6 uova
  • 2 zucchine di media dimensione
  • 100 gr di mozzarella
  • 80 gr di prosciutto cotto
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.

Procedimento:

  1. Prendete due zucchine di medie dimensioni e frullatele o grattugiatele fino a ridurle in piccoli pezzettini.
  2. Dal momento che dovete fare due frittate separate, rompete 3 uova in una ciotolina e le 3 rimanenti in un’altra.
  3. Aggiungete in entrambe le ciotoline in modo uguale le zucchine frullate/grattugiate, un pizzico di sale, erbe o spezie aromatiche a piacere.
  4. Sbattete le uova e amalgamate gli ingredienti.
  5. Prendete una padella, aggiungete un filo di olio e cuocete la prima frittata lentamente; una volta cotta trasferite la frittata pronta su un piatto e tenetela da parte per un momento.
  6. Ripetete la stessa operazione con le altre 3 uova e in cottura aggiungete la mozzarella a cubetti sulla superficie.
  7. Una volta cotta, aggiungete le fette di prosciutto cotto e lasciatela raffreddare qualche minuto.
  8. Ora non vi resta che comporre la vostra frittata ripiena: adagiate la frittata cotta precedentemente sopra la seconda e trasferite il tutto su un piatto da portata.
  9. Affettate la vostra frittata ripiena e servitela a spicchi, buon appetito!

Ecco pronta la vostra frittata ripiena!

Potete conservare la frittata ripiena in frigorifero per 1-2 giorni, in un contenitore ermetico. Non consiglio di congelarla.

ricetta-frittata-leggera-uova-valori-nutrizionali

Ricetta da spiaggia per bambini: alcune curiosità sulle uova

Le uova hanno un alto valore nutritivo, si possono mangiare in tanti modi differenti e sono alla base di molteplici ricette da quelle salate a quelle dolci. L’uovo occupa il primo posto nella scala degli alimenti ad alto valore biologico, la loro principale qualità è il contenuto di proteine nobili ovvero complete di tutti gli aminoacidi essenziali.

Sono, inoltre, fonte di vitamine, sali minerali, acidi grassi e colesterolo ma secondo studi recenti questo alimento non ha la capacità di aumentare i livelli di colesterolo nel sangue, cosa che invece è provata per alimenti ricchi di grassi saturi.

E’ fondamentale che il consumo di uova sia comunque inserito all’interno di una dieta sana e varia, la quantità di uova da consumare settimanalmente varia in base all’età, stile di vita, abitudini alimentari e altri fattori. In linea generale io consiglio di consumarle con una frequenza di 1-2 volte a settimana, considerando che questo alimento viene usato anche nella preparazione di vari prodotti alimentari come crepes, pasta all’uovo, cibi pronti, biscotti e così via.

Fonti:

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Benessere Psicofisico