Home > Colesterolo > Articoli > Stile di vita, nutrizione, prevenzione
copertina_stile_di_vita

Pubblicato il 31 Ottobre 2017 | Ultima modifica il 13 Dicembre 2019

Colesterolo

Stile di vita, nutrizione, prevenzione

Il Dott. Alberto Martina, docente di Comunicazione Nutraceutica all’Università di Pavia, approfondisce il legame presente tra stile di vita, nutrizione e prevenzione.

I contenuti presenti all’interno del video di approfondimento sono pubblicati a puro scopo informativo e in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica.

Quanto è importante il binomio stile di vita/alimentazione?

Il binomio stile di vita/alimentazione è fondamentale ed è la prima pietra angolare su cui costruire il proprio progetto di salute. Con stile di vita oggi s’intende l’attività fisica che si compie (piramide del movimento), la qualità e la quantità della propria alimentazione (piramide alimentare) e una corretta idratazione (piramide dell’idratazione). In definitiva, quindi, è importantissimo mangiare bene, bere bene e muoversi in maniera adeguata.

Quanto sono importanti i controlli della colesterolemia?

I controlli sono molto importanti perché la colesterolemia o l’ipercolesterolemia non è a carattere sintomatico, non si sente, infatti, un sintomo fisico: per questo motivo, da una certa età, è fondamentale fare controlli seriati di tipo ematochimico anche sulla nostra colesterolemia. Se è presente un rischio familiare e un livello di colesterolo ancora normale è opportuno fare un controllo ogni anno dopo i 35 anni; il controllo va spostato ogni sei mesi dopo i 45 anni.

Quanto è importante l’attività fisica?

Accanto all’idratazione e all’alimentazione, l’attività fisica è importante per prevenire tutta una serie di patologie legate alla longevità. In particolare, l’attività fisica è fondamentale per aumentare il consumo calorico, controllare il peso, mantenere adeguati livelli di glicemia e di pressione arteriosa e mantenere sotto controllo anche i livelli di colesterolo e delle altre frazioni lipidiche. È importante che la forma fisica sia fatta con regolarità settimanale: almeno 3 volte alla settimana per 45/60 minuti ogni volta, sia che si tratti di camminata a passo veloce, sia che si tratti di utilizzo della bicicletta per compiere percorsi, sia che si tratti di attività fisica domestica con esercizi a corpo libero con uso della cyclette o del tapis roulant.

[contact-form-7 id="1992" title="Iscrizione newsletter" html_id="iscriviti"]
[contact-form-7 id=”1553″ title=”Newsletter AMP”]

Lactoflorene colesterolo

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Colesterolo

Lactoflorene Colesterolo

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >