Home > Intestino > Articoli > Rimedi per la cistite, quali funzionano davvero?
cistite-rimedi

Intestino

Rimedi per la cistite, quali funzionano davvero?

Condividi:

La cistite è una delle infezioni più comuni delle vie urinarie e anche una delle più fastidiose. Colpisce la vescica, interessata da una infezione batterica principalmente causata da Escherichia coli. Ne soffrono maggiormente le donne rispetto agli uomini, per ragioni anatomiche: le donne infatti hanno un’uretra molto più corta e questa facilita la risalita di batteri lungo l’uretra e le infezioni del tratto urinario. Può manifestarsi in modo doloroso e può durare un paio di  giorni, se curata con antibiotico. In caso contrario può durare anche diversi giorni. È caratterizzata da una sintomatologia precisa: dolore durante la minzione, urina di color giallo opaco, sensazione di non riuscire a svuotare completamente la vescica. . Se si manifestano sintomi come sangue nelle urine, febbre, lombalgia o vomito è necessario contattare subito il medico curante. Quali sono i migliori rimedi contro la cistite?

Lactoflorene Cist

Cistite: fattori di rischio

Esistono alcuni fattori che possono favorire la comparsa di cistite, tra i quali: genere femminile, la scarsa o scorretta igiene intima, rapporti sessuali intensi e frequenti, disidratazione, minzione trattenuta per molto tempo e una dieta ricca di zuccheri.

Rimedi per la cistite: i rimedi più conosciuti

Quando si tratta di infezioni che colpiscono le vie urinarie, è bene non sottovalutare alcun sintomo, anche lieve. Un trattamento tempestivo aumenta la probabilità e la velocità di guarigione, e causa meno dolore. Innanzitutto, il rimedio di base è bere molto: l’acqua facilita l’eliminazione dei batteri dalla vescica e aiuta a diluire l’urina, rendendo più facile la minzione. A parte le cure farmacologiche in caso di grave infiammazione, è possibile provare alcuni classici rimedi naturali.

  • Mix di erbe officinali: in erboristeria è possibile procurarsi calendula, radice di Althea officinalis, timo e ortica, per creare una miscela per infusione. Il mix di erbe e l’acqua favoriscono l’eliminazione di liquidi e stimolano la diuresi.

I probiotici aiutano a mantenere l’equilibrio della flora intestinale, un intestino in equilibrio favorisce anche il benessere delle vie urinarie. È possibile trovare integratori alimentari che uniscono l’azione benefica dei fermenti lattici vivi ad azione probiotica con alcuni estratti naturali come il D-mannosio e il mirtillo rosso che favorisce il benessere delle vie urinarie. 

rimedi-per-cistite

Prevenzione del benessere delle vie urinarie: cambiamenti nello stile di vita

E’ possibile adottare dei rimedi per ridurre, in primo luogo, le probabilità di contrarre l’infezione.

  • Cercare di ridurre al minimo lo stress, il quale influisce negativamente sulle nostre difese immunitarie.
  • Dopo la defecazione avere cura di detergere la parte in modo da non trasportare i batteri verso uretra e vagina, ossia con un movimento dalla parte anteriore a quella posteriore.
  • Ridurre il consumo di cibi piccanti, di zuccheri e fritture che possono irritare la mucosa interna della vescica.
  • Svolgere gli esercizi di Kegel: questi possono aiutare a rinforzare i muscoli del pavimento pelvico, favorendo coloro che hanno difficoltà nello svuotare completamente la vescica.
  • Fare pipì subito dopo aver avuto un rapporto sessuale.
  • Non indossare pantaloni troppo attillati, biancheria intima in tessuto sintetico e in estate evitare di tenere addosso il costume bagnato, il sudore e l’umidità favoriscono la proliferazione di batteri in vescica.

Fonti

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Intestino

Lactoflorene Cist

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >