Home > Salute della Pelle > Articoli > Come togliere l’abbronzatura e preparare la pelle all’autunno
come-togliere-l-abbronzatura

Salute della Pelle

Come togliere l’abbronzatura e preparare la pelle all’autunno

Condividi:

Volete prepararvi all’arrivo dell’autunno con una pelle nuova e luminosa? Ecco alcuni consigli pratici su come togliere l’abbronzatura.

Prendersi cura della propria pelle è una necessità per far sì che arrivi purificata e rinnovata all’autunno, stagione in cui le ore di luce diminuiscono drasticamente. Se volete sveltire il processo di rimozione dell’abbronzatura, è possibile farlo con il giusto approccio e i rimedi corretti per la cura della pelle.

Che cos’è l’abbronzatura?

L’abbronzatura è il processo di aumento della melanina (pigmento della pelle) causato dall’esposizione alla luce solare. Questo è il modo naturale del corpo di proteggere la pelle dai danni del sole.

Perché ci si abbronza?

Lo spettro solare (luce solare) è costituito da raggi UV (ultravioletti) a tre lunghezze d’onda: UV A, UV B e UV C. Quando i raggi UVA penetrano negli strati della pelle, segnalano ai melanociti (cellule della pelle) di produrre melanina in eccesso (pigmento che oscura la pelle), che si scurisce ulteriormente a causa dell’ossidazione e genera l’abbronzatura.

Come togliere l’abbronzatura?

Finita la stagione estiva, la pelle si secca, squama e comincia il processo di rinnovamento della sua parte più superficiale colorata dalle lunghe giornate al sole. Per rimuovere le cellule morte e la melanina in eccesso dalla pelle è possibile adottare uno di questi trattamenti esfolianti.

Scrub

Sono tra i metodi meno invasivi e aggressivi per togliere l’abbronzatura. Agiscono esfoliando la parte più superficiale dell’epidermide e solitamente si utilizzano sotto la doccia sulla pelle umida. Gli scrub sono composti da una parte cremosa arricchita con piccoli elementi abrasivi come: semi frantumati di frutti, caffè, zucchero o sale. È possibile realizzare lo scrub una o due volte alla settimana e prepararlo in casa utilizzando ingredienti naturali.
Per un’esfoliazione più delicata si possono utilizzare guanti per lo scrub, di crine vegetale o naturale, e spugne vegetali che utilizzati sotto la doccia favoriscono il rinnovamento cellulare e permettono alla pelle di ritornare del suo colorito originale.

come-rimuovere-l-abbronzatura-scrub

Creme schiarenti per togliere l’abbronzatura

La maggior parte delle creme per togliere dell’abbronzatura disponibili sul mercato schiarisce gli strati superiori della pelle. Una buona crema o siero per la rimozione dell’abbronzatura penetra negli strati più profondi della pelle per inibire le attività enzimatiche che causano la produzione di melanina.

Impacchi

Gli impacchi anti-abbronzatura aiutano a rimuovere le cellule abbronzate accumulate nel corpo dopo l’esposizione ai raggi UV del sole. Non rendono la pelle più chiara, ma aiutano a renderla uniforme. Questi trattamenti contengono ingredienti naturali come papaia, limone e pomodoro o ingredienti chimici come acido lattico, niacinamide o Vitamina B3, estratto di corteccia di salice. Aiutano a schiarire gli strati superiori della pelle.

Rimedi naturali per togliere l’abbronzatura

Per rimuovere l’abbronzatura è possibile utilizzare anche ingredienti naturali che non aggrediscono l’epidermide. Ecco qualche idea per realizzare maschere e scrub schiarenti e idratanti: 

Succo di limone e miele

Il succo di limone ha una proprietà sbiancante efficace nel rimuovere l’abbronzatura. Il miele mantiene la pelle morbida ed elastica. Fate così: prendete un cucchiaio di succo di limone e aggiungete un po’ di miele. Applicatelo sulla pelle e tenetelo per mezz’ora. Risciacquate. Attenzione: il succo di limone deve essere applicato in forma diluita e deve essere lavato via se usato localmente. Uscire al sole con limone o altri agrumi sulla pelle può causare irritazione. Inoltre, in caso di irritazione, l’uso deve essere interrotto.

Curcuma e ceci

Questo è un consiglio di bellezza che arriva direttamente dall’India. Mescolate un cucchiaio di polvere di ceci con un cucchiaino di curcuma, un po’ di succo di limone e curd, uno yogurt artigianale del sub-continente indiano, per formare una pasta densa. Applicate su viso e collo, lasciate in posa mezz’ora e risciacquate. Tutti gli ingredienti sono naturali e decongestionanti.

Papaia e miele

La papaia contiene l’enzima papaina, noto per schiarire la pelle, mentre il miele aiuta a mantenerla elastica. Schiacciate un po’ di polpa di papaia con il miele e applicatela sul viso. Lasciate in posa per 20 minuti e risciacquate.

Pomodoro e riso

Prendete il succo di un pomodoro e mescolatelo con un cucchiaino di farina di riso. Applicate questa pasta come scrub per il viso una volta ogni due settimane per rimuovere la pelle morta. Il pomodoro è una ricca fonte di vitamina C, che ha come effetto quello di aumentare gli antiossidanti e schiarire la carnagione.

Succo d’arancia e yogurt

Mescolate un cucchiaio di succo d’arancia nello yogurt e applicate sulle zone abbronzate. Lasciate agire mezz’ora prima di risciacquare con acqua. La vitamina C presente nell’arancia darà alla pelle una spinta a produrre cellule nuove e l’abbronzatura svanirà.

Cetriolo

Il cetriolo ha un effetto rinfrescante sulla pelle bruciata dal sole e aiuta a rimuovere il colorito in eccesso. Fate così: tagliate un cetriolo e strizzatelo per far uscire il succo. Utilizzando un batuffolo di cotone, applicate il succo su tutta la pelle. Lasciate asciugare e lavate con acqua.

Legno di sandalo

Il legno di sandalo (o Chandan in sanscrito) è un ingrediente miracoloso quando si tratta di cura della pelle. Essendo delicato e rinfrescante, il sandalo non solo rimuoverà l’abbronzatura dal viso, ma migliorerà anche la consistenza e il tono della pelle. Fate così: prendete 2 cucchiai di polvere di legno di sandalo puro e fate un impasto, usando dell’acqua di rose. Applicatelo poi in modo uniforme su tutto il viso e il collo. Lasciate asciugare e lavate con acqua fredda.

Latte di cocco

Anche il latte di cocco è un altro modo semplice per schiarire l’abbronzatura dal viso ed eliminare piccole macchie sulla pelle. Fate così: immergete un batuffolo di cotone nel latte di cocco fresco e tamponatelo su tutto il viso. Aspettate che sia asciutto e risciacquate con acqua. Ripetere questo impacco quotidianamente non solo farà svanire l’abbronzatura più velocemente, ma nutrirà anche la pelle, facendola risplendere in modo naturale.

Fonti:

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Salute della Pelle