Home > Energia > Articoli > Bere acqua prima di dormire fa bene alla salute
bere-acqua-prima-di-dormire

Energia

Bere acqua prima di dormire fa bene alla salute

Condividi:

Prima di coricarsi per la notte, ognuno ha le sue abitudini. Ma bere acqua prima di dormire fa bene? Vediamo quali vantaggi (e svantaggi) può portare questa routine.

Briovitase forte integratori

Bere acqua prima di dormire: restare idratati

L’idratazione è importante per il benessere del nostro organismo. E per idratarsi, la regola numero uno è quella di bere acqua.

Bere acqua prima di dormire può quindi aiutarvi a mantenervi idratati durante la notte. Bere un bicchiere d’acqua prima di dormire fa bene in particolare se la bevanda è tiepida: il calore, infatti, aiuta la digestione, combattendo crampi e dolori di stomaco. Inoltre, vi permette di depurarvi dalle tossine accumulate durante il giorno.

Bere prima di dormire per bruciare calorie

Lo sapevate che bere acqua prima di dormire può aiutarvi a dimagrire? Bere acqua si accompagna a un senso di sazietà, riducendo quindi il desiderio di mangiare altro cibo.

Inoltre, uno studio del 2014 ha dimostrato che bere acqua fredda aumenta il consumo di calorie: infatti, il nostro corpo spende energia (sottoforma di calorie, appunto) per riscaldare l’acqua e portarla alla temperatura corretta.

Senza il giusto apporto di acqua, inoltre, il corpo non riesce a metabolizzare i carboidrati nel modo corretto. Il metabolismo dei grassi, chiamato lipolisi, segue infatti diversi passaggi. Il primo si chiama idrolisi, che si verifica quando molecole di acqua interagiscono con i trigliceridi (molecole di grasso).

Bere acqua prima di dormire è quindi utile anche per metabolizzare le sostanze grasse e, di conseguenza, può aiutarvi a dimagrire.

Un bicchiere d’acqua per purificarsi

Quando il corpo non è idratato a sufficienza, non riesce a rimuovere in modo efficace gli scarti, attraverso l’urina o le feci.

Bere acqua prima di dormire, e in generale durante il giorno, aiuta i reni a filtrare le tossine e a rimuoverle dall’organismo. Quando il corpo è disidratato, infatti, i reni sono costretti a trattenere i fluidi e, di conseguenza, le tossine non vengono eliminate.

bere-acqua-prima-di-dormire-fa-bene

Un bicchiere al giorno toglie il malumore di torno

Secondo un recente studio (progetto COMSTAR),, la privazione di acqua ha un impatto negativo sull’umore, che a sua volta potrebbe avere conseguenze negative sul ciclo sonno-veglia.

Aumentare il consumo di acqua migliora le emozioni positive, il senso di soddisfazione e di calma in persone che ne bevevano poca. Al contrario, in questo studio è stato osservato che i soggetti abituati a bere molta acqua durante il giorno, avevano un peggioramento dell’umore quando questa quantità veniva ridotta.

Non è ancora chiaro quali sono i meccanismi in cui bere acqua prima di dormire possa influenzare l’umore, e altri studi sono necessari per fare luce su questo punto.

I contro di bere prima di dormire

Bere subito prima di dormire, però, potrebbe avere dei lati negativi.

In particolare, bere prima di dormire può far aumentare il numero di volte in cui avete bisogno di fare pipì durante la notte.

La produzione di urina si riduce naturalmente durante il riposo notturno, per permettere di dormire dalle sei alle otto ore senza interruzione. Bere un bicchiere d’acqua prima di dormire può alterare questo ciclo.

Questo è particolarmente valido quando si parla di persone in età più avanzata: più l’età aumenta, più crescono anche le probabilità di sviluppare una vescica iperattiva. Questo può essere associato anche a diverse patologie più diffuse tra gli anziani, tra cui, per esempio il diabete.

Quanta acqua ogni giorno?

Bere circa un litro e mezzo di acqua (otto bicchieri) al giorno è un buon obiettivo. Naturalmente, la quantità di acqua di cui avete bisogno varia a seconda dell’età, del sesso e dello stile di vita che seguite, e ovviamente dipende anche dalle temperature atmosferiche.

Alcuni consigli per essere idratati al punto giusto? Eccoli.

  1. Aumentate la quantità di frutta a verdura consumate con i pasti, perché si tratta di alimenti che contengono alte quantità di acqua
  2. Bevete un bicchiere d’acqua durante i pasti
  3. Bevete prima e dopo l’esercizio fisico
  4. Bevete quando avvertite un senso di fame, perché a volte lo stimolo della sete è erroneamente confuso per appetito.

Fonti

https://www.medicalnewstoday.com/articles/321250.php#how-much-water
https://www.healthline.com/health/drinking-water-before-bed
https://www.medicalnewstoday.com/articles/322296.php#six-reasons-why-drinking-water-may-help-you-lose-weight
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24684853
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3984246/

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Energia