Home > Energia > Articoli > Sali minerali, alleati per il caldo d’estate
magnesio-potassio-estate

Energia

Sali minerali, alleati per il caldo d’estate

Molto spesso le temperature elevate e l’afa che caratterizzano la stagione estiva possono essere causa di stanchezza, debolezza, spossatezza, irritabilità, crampi e dolori muscolari che rischiano di compromettere lo svolgimento delle attività quotidiane o pregiudicare la serenità delle tanto attese giornate di vacanza. Come possono il magnesio e il potassio agire contro il caldo d’estate

Briovitase orange integratori

L’importanza di magnesio e potassio in estate

La stanchezza e la mancanza di energie che possono caratterizzare la stagione estiva sono legate, a fattori ambientali quali il caldo, soprattutto quando accompagnato da alti tassi di umidità. L’organismo infatti, per abbassare la temperatura corporea (che va mantenuta sui 36-37° circa) e contrastare l’afa, attiva una sudorazione più intensa, che finisce però col favorire una perdita maggiore di liquidi e sali minerali. 

Oltre a rischiare la disidratazione, l’organismo finisce per non disporre delle giuste concentrazioni di minerali necessari per il normale svolgimento di funzioni importanti come l’attività muscolare. 

Per quanto tutti i sali minerali rivestano un’importanza specifica per il buon funzionamento delle cellule e quindi dell’organismo, quando si parla di energia e forza muscolare, magnesio e potassio svolgono un ruolo da protagonisti, perché contribuiscono al corretto funzionamento sia del sistema nervoso che dei muscoli.   

Questi due minerali, strettamente interdipendenti tra loro ed ampiamente presenti nei liquidi biologici dell’organismo, partecipano a molte delle reazioni che avvengono nelle cellule. 

Insieme al potassio – uno dei minerali presenti in quantità elevate nel nostro organismo – interviene nella regolazione  dell’equilibrio dei fluidi e dei sali minerali.

Mentre il magnesio contribuisce alla coagulazione sanguigna, ma anche a quella del sistema nervoso (limitando anche gli sbalzi d’umore) ed interviene sia nell’attività muscolare che nel metabolismo energetico, il 

Il potassio svolge un ruolo primario nella trasmissione degli impulsi tra terminazioni nervose e muscolari, garantendo l’efficienza della contrazione. Inoltre contribuisce anche a normalizzare i valori della pressione del sangue, ridurre la sensazione di fatica ed alleviare i crampi muscolari.

Estate e spossatezza, perché assumere magnesio e potassio

Dal momento che alla radice del problema c’è un’eccessiva perdita di liquidi e minerali, per mantenersi attivi sia sul piano fisico che mentale nonostante il caldo, è fondamentale prima di tutto assicurare all’organismo il giusto apporto di acqua, utile a reintegrare i liquidi persi con la sudorazione.

Gli esperti consigliano un consumo quotidiano di almeno tre litri d’acqua nell’uomo e di due litri nella donna. Anche magnesio e potassio diventano, in questi casi, due supporti fondamentali per ripristinare il benessere dell’organismo, ridurre il senso di stanchezza e l’affaticamento e consentire un corretto funzionamento sia dei muscoli che del metabolismo energetico.

Per garantire il giusto apporto quotidiano di magnesio e potassio, è importante curare con attenzione la dieta – che dovrà essere ricca di frutta (almeno 2 porzioni) e verdure (almeno 3 porzioni), ricche di minerali, vitamine ed acqua – così da reintegrare i sali persi durante le attività quotidiane. Ricchi di magnesio e potassio sono anche i cereali integrali, i legumi, i semi oleosi e alcune alghe.

Oltre a una corretta alimentazione, in caso di sudorazione eccessiva, insufficiente apporto con la dieta, periodi impegnativi ed attività fisica intensa, può essere consigliabile ricorrere a idonei integratori alimentari che, grazie a un apporto bilanciato di sali minerali, consentano di ritrovare prontamente l’energia e la forma fisica, ripristinando l’efficienza muscolare.

sali-minerali-per-estate-mbenessere

Il ruolo dei sali minerali per la fatica anche dopo l’estate

Caldo e sudore a parte, anche chi pratica un’attività sportiva intensa dovrebbe tenere, a portata di mano questi due preziosi minerali per mantenere l’equilibrio idrosalino e garantire l’efficienza dei muscoli, evitando l’insorgere di crampi muscolari ed irrigidimenti, innescati dall’eccessivo sforzo fisico. 

Infatti, più lo sforzo richiesto durante l’attività sportiva è importante, maggiore è il consumo di magnesio e potassio, così come di vitamine ed altri sali minerali. Una corretta integrazione di potassio e magnesio sostiene efficacemente la performance sportiva e riduce i tempi di recupero e la sensazione di fatica, garantendo all’organismo energia e prestazioni ottimali.

L’uso di un integratore di sali come il magnesio ed il potassio può essere indicato, infine, nei periodi particolarmente stressanti e densi di impegni, sia sul piano fisico che mentale: grazie all’azione del magnesio e del potassio infatti, è possibile favorire l’equilibrio del sistema nervoso, recuperare le forze e la voglia di fare, riducendo stanchezza, affaticamento ed irritabilità.   

Fonti:

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Energia

Briovitase Orange

X PubblicitàSCOPRI IL NOSTRO CONSIGLIO >