Home > Energia > Esercizi > 5 Esercizi per le Gambe Gonfie
esercizi-per-le-gambe-gonfie

Energia

5 Esercizi per le Gambe Gonfie

Finalmente si avvicina l’estate! Tuttavia, nonostante questa stagione sia nota per essere rinvigorente, l’estate si porta appresso tutti quei fastidi associabili all’aumento di temperatura. Ti è mai capitato, ad esempio, di percepire le gambe più pesanti del solito? 

Chiaramente, non è un una sensazione riservata solo alla stagione estiva ma, chiunque si muova relativamente poco o per lavoro debba rimanere seduto per ore, cade vittima della gravità!

Proprio così, a causare questa condizione così comune, ma così tediosa, è semplicemente questa forza naturale, per lo più! Ci sono poi condizioni, come l’innalzarsi della temperatura, la maggiore umidità, ma anche gli ormoni e altre svariate componenti, che amplificano queste sensazioni. 

Non sei convinto? Pensa a questa percezione e a dove si riversi maggiormente la sua presenza… Sono le caviglie, non è così? Esatto! Il punto più basso del nostro corpo, quello che quando ci muoviamo si flette maggiormente, ma quando viviamo da sedentari è protagonista del minor ricircolo di sangue.

Fortunatamente siamo qui ad aiutarti attraverso dei semplici esercizi per le gambe gonfie a rimediare nel caso ti trovassi in questa circostanza.

Esercizi per attivare la Circolazione delle Gambe

Proviamo quindi a capire insieme cosa possiamo fare per ridurre questo impiccio nel sentirci le gambe come due macigni. Dopo aver consultato il tuo medico ed esserti accertato che la situazione delle tue gambe rientra nella “normalità”, ovvero dato per certo che le proprie gambe siano percepite pesanti solo per una conseguenza all’impropria o assente attività fisica, puoi cominciare alla grande.

Non sottovalutare qualsiasi sintomo possa essere associato a questa sensazione, in quanto esiste effettivamente anche una sindrome detta sindrome della gamba pesante” che palesa una situazione cronica, che potrebbe nascondere qualche disturbo più insidioso o addirittura una patologia. D’altronde tutto ciò che abbia a che fare con la circolazione meriterebbe un’attenzione in più!
Da dove si può partire? Chiaramente, è essenziale ridurre la sedentarietà e questa intenzione può manifestarsi semplicemente anche solo con una camminata quotidiana; oppure anche svolgendo una piccola routine alla scrivania.

Se invece si avesse voglia di ottenere un ottimo risultato con quel poco di costanza e perseverare, esistono degli esercizi specifici per attivare la circolazione nelle gambe! Si tratta di esercizi basilari che può svolgere chiunque e che possiamo consigliare in quanto non richiedono alcuna attrezzatura speciale.

Insomma, l’unica cosa che serve è tanta voglia di scacciare questi dolorini seccanti!

Circolazione e Gambe Gonfie: prevenirle con questi esercizi

Ma, dunque, si deve aspettare che si manifesti la situazione? Assolutamente no: come nella maggior parte delle attività quotidiane, la prevenzione conta molto più della “corsa ai ripari”. Per questo, cominciare subito e non aspettare che il caldo faccia esplodere o amplifichi questo malessere, è sicuramente la strategia migliore e più efficace. 

Come si fa, dunque a prendere in contropiede questo fastidio? La soluzione è insita nello svolgimento di questi esercizi preventivi sia per la circolazione che per le gambe gonfie (che ormai, abbiamo capito, vanno spesso di pari passo).

Attivare la Circolazione della Gambe grazie al movimento

Ti lasciamo dunque con una breve descrizione di 5 esercizi  per le gambe gonfie e l’attivazione della circolazione negli arti inferiori, ideati appositamente per te dal nostro personal trainer.

Ricorda che qualsiasi attività che possa aiutare riattivare la circolazione della gamba è un gesto di affetto nei confronti della gamba stessa! E come potrai vedere da ciò che illustreremo è chiaramente molto semplice riuscire in questa missione.

Non ti resta che provare e sicuramente, accetta un ultimo consiglio, non demoralizzarti se di primo acchito ti sembrerà di non trovare un immediato beneficio: potrebbe capitare!

Come si dice in questi casi “un esercizio non fa primavera” e la costanza soprattutto in caso di attività preventiva è la chiave fondamentale per garantire un’efficacia massima a questi sforzi.

Ripeti ogni esercizio per un minuto / un minuto per lato:

  1. Flessione ed estensione su rialzo: supino, con i piedi su un rialzo, estendere e flettere i piedi mantenendo le posizioni per qualche secondo.
  2. Bicicletta: Supino, con le gambe distese verso il cielo, flettere le gambe al petto in modo alternato, mantenendo i piedi a martello.
  3. Crunch: supino, con le mani dietro la nuca, le gambe al soffitto e le punte dei piedi estese, eseguire un crunch addominale mantenendo la schiena aderente al pavimento e flettere il piede. 
  4. Circonduzioni: supino, con le gambe in appoggio su un rialzo, distendere una gamba al cielo ed eseguire delle circonduzioni della caviglia in entrambi i sensi. Cambiare gamba e ripetere.
  5. Pressione: dalla posizione seduta premere con l’avampiede la palla, sollevando poi il tallone. Portare a terra il tallone e premere di nuovo.

Fonti:

Scopri tutti i contenuti dedicati a

Energia