Energia

Post Influenza: cura ricostituente per tornare in forma

post influenza

Spesso ci concentriamo sui sintomi influenzali senza preoccuparci del post influenza che a volte deve essere considerato come una vera malattia.

Con l’arrivo della stagione fredda tutto il nostro organismo, ma soprattutto le prime vie respiratorie, sono minacciate da batteri e virus che possono provocare l’influenza.
La sintomatologia sarà varia a seconda del tratto colpito e dell’organo colpito, con reazioni febbrili più o meno importanti.

Briovitase sostengno integratori

Influenza: sintomi e decorso

 I sintomi influenzali possono dunque essere:

  • raffreddore
  • mal di gola
  • tosse
  • otiti
  • dolori muscolari
  • disturbi intestinali
  • febbre

Anche il decorso dell’influenza può variare, così in qualcuno si risolve velocemente in altri è più lento e spesso la guarigione non è ben definita. Chi stabilisce che siamo guariti?

Il periodo post influenzale

Solitamente ci si ritiene “rimessi” solo perché si è abbassata la febbre ed è sparita la tosse, ma di fatto il nostro organismo non è ancora ritornato al suo stato di salute.
È per questo che il periodo post influenzale spesso è caratterizzato da stanchezza, spossatezza, debolezza generale.
Si tratta di un periodo di riassestamento in cui l’organismo deve ripristinare la sua condizione di piena salute.
Da considerare anche che il più delle volte si ricorre a farmaci antipiretici, antinfiammatori ed antibiotici che possono alterare l’assorbimento intestinale di micronutrienti, peggiorando così ulteriormente le nostre condizioni.
Nasce dunque la necessità di fare una cura ricostituente per ritornare in forma al meglio e più velocemente possibile.

post influenza

Integratori e vitamine per il post influenza

Ecco allora che possiamo aiutarci con una buona integrazione di minerali e vitamine che hanno funzioni specifiche. Le più indicate in queste circostanze sono:

  • Vitamina B3 (Niacina) che è essenziale nella produzione di energia.
  • Vitamina B5 o acido pantotenico è utilizzato nella sintesi di composti che hanno un ruolo critico nella produzione di energia.
  • Vitamina B6 (Piridossina) utile per mantenere una buona funzione immunitaria, spesso compromessa nel post influenza a causa di una debilitazione fisica magari indotta anche da utilizzo di farmaci. È stato dimostrato che una carenza di vitamina B6 diminuisce il numero e la qualità degli anticorpi prodotti.

È facile intuire come un buon integratore di vitamine B possa sostenere il nostro organismo nella fase critica della convalescenza.

  • Vitamina C influisce sulle difese immunitarie stimolando la funzione e l’attività dei globuli bianchi, aumenta la capacità antivirale dell’organismo, ottimizza la risposta degli anticorpi.

Influenza: i sali minerali per tornare in forma

Ruolo importante rivestono anche i sali minerali come:

  • Magnesio. Molto importante per le sue molteplici proprietà, svolge un ruolo critico nella produzione di energia e nel mantenimento dell’equilibrio idrosalino.
  • Il Potassio è un elettrolita molto importante nella attivazione di enzimi connessi con il metabolismo energetico, una sua carenza può proprio essere causa di stanchezza.
  • In caso di sensazione di affaticamento particolare si possono trovare prodotti che, in associazione con minerali e vitamine contengono carnitina, un aminoacido che potenzia le capacità energetiche.

Ripartire in forma e con la giusta energia è importante. Bisogna ricordare che finita la malattia inizia la convalescenza, periodo in cui è bene assumere integratori specifici che, con i giusti componenti, possano facilitare la ripresa e ridurre il rischio di ricadute.

Ti è piaciuto l'articolo?
* Voglio ricevere tutte le news di MBenessere!
* Ho letto e accettato la Privacy Policy
  Acconsento a ricevere comunicazioni commerciali da Montefarmaco OTC

Video

Mbenessere TV

Autori

Consulenti scientifici Blogger e specialisti

Iscriviti alla newsletter